Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

COSTA MANZINA 2900m
da S.Caterina Valfurva per la Valle della Manzina
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
  Photo GalleryApri con Google Earth
.
Q. partenza: 1740m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Tempo
Map Datum WGS 84
N46 24.735 E10 30.889
Costa Manzina 2900 m 1200 m 10 km SE 3h N46 26.088 E10 31.069

Sotto la cresta della Costa Manzina

Note: Gita notevole, nonostante considerata un ripiego quando le condizioni in quota non permettono di salire il Confinale e la Manzina.
Accesso stradale: Da Bormio al parcheggio degli impianti di S.Caterina Valfurva, continuare fin dove inizia la salita per il Rif.Forni, qui in inverno la strada chiusa e vi uno spiazzo per parcheggiare. 
Percorso: Seguire brevemente la strada per il Rif.Forni. Passate le prime baite salire i ripidi prati a sinistra della evidente costiera rocciosa. Oltrepassata la barriera rocciosa si segue verso destra il sentiero n27 che passa dalla croce di Raseit e traversa quindi lungamente sempre a destra (est) fino all'imbocco della Valle della Manzina. In alternativa a questo punto si pu anche arrivare continuando sulla strada per il Rif.Forni fino al Rif./Bar Stella Alpina, quindi piegare nel bosco seguendo il sentiero n27 fino alle baite di Pradaccio di sotto, e poi per dossi alle successive baite di Pradaccio di sopra. Ora piegare decisamente a sinistra per aggirare il Dosso delle Piatte ed entrare nella Valle della Manzina nei pressi di un ponticello.
Si segue il solco principale della valle che piega verso sinistra, portandosi sotto la cresta della Costa Manzina, che si guadagna verso sinistra aggirando delle rocce. La cresta lunga con diverse quote, la prima circa a Q2860, poco oltre Q2900.
Discesa: si pu scendere per lo stesso itinerario di salita, la parte bassa pi sciabile quella che passa per la croce del Raseit.

Cartografia: ORTLES-CEVEDALE  1:.25.000 TABACCO; KOMPASS 1:50.000 n72 Ortles/Cevedale.


Mappa ricavata da Openmtbmap.org 


28/12/2019 Costa Manzina 2900 m
Da Santa Caterina saliamo inizialmente sopra le baite dell'Ables per entrare nella Valle del Pasquale, ma ci fermiamo prudenzialmente per non attraversare un rigonfiamento. Sciamo quindi fino al sentiero che traversa alla Valle della Manzina, e saliamo per questo. Sopra i 2600, anzich tenere i canalini a destra in direzione della Cima della Manzina e Monte Confinale, caricati dal vento di ieri, pieghiamo nel vallone a sinistra e per delle roccette raggiungiamo la cresta della Costa Saline. Per tutta la salita siamo rimasti al riparo del vento, che era evidente invece sulle creste piu' alte, e la neve si conservata fresca senza croste. Bella sciata fina alla macchina; ma il vento questa notte potrebbe fare  ulteriori danni.


Testi, disegni e immagini: Copyright    2019  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net