Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

Monti di Sobretta - Cima Bianca 3020m
dalla strada per S.Caterina Valfurva
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
PHOTO GALLERY    Profilo AltimetricoClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google Earth 
Bookmark and Share
Q. partenza: 1480m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Tempo
Map Datum WGS 84
N46 26.292 E10 27.068
Dossi sopra le Baite Sobretta
ca 2500m
1000m
11 km
NE
2-3h
N46 25.551 E10 25.950
Cima Bianca 3020m
1550m
14 km
NE
4h
N46 25.232 E10 24.664

Note: Puo' essere una gita di ripiego per quelle giornate di meteo brutta o condizioni pericolose, svolgendosi su stradina forestale all'inizio e fitto bosco poi. Fuori dal bosco si puo' continuare su bei dossi in direzione della Cima Bianca di Bormio, ma per poter proseguire fino a questa occorrono ottime condizioni e visibilita' e di neve.
Accesso stradale:Da Bormio verso Santa Caterina Valfurva, passare S.Antonio, parcheggiare in corrispondenza di una stradina che scende al torrente prima delle gallerie.
Percorso:Attraversare il torrente Frodolfo sul ponte, quindi seguire lungamente la stradina che ha buona pendenza fino alle prime baite e poi le baite di Sobretta di Sotto, quindi fino a incrociare la deviazione per Santa Caterina. Continuare per la stradina fino ad arivare alla deviazione a destra per Bormio 2000 o salire nel bosco a sinistra delle baite. Dopo le ultime baite il bosco si dirada e si raggiunge un promontorio circa a quota 2400m ed ancora alcune vallette fino a circa 2600m.
Da qui la vegetazione termina e la pendenza si mpenna, in caso di ottime condizioni è possibile proseguire in direzione della Cima Bianca.

Discesa:tenendo le belle radure a destra delle ultime baite incontrate in salita,  fin alla prima baita incontrata in salita, quindi l'ultimo tratto per la stradina.
Cartografia: KOMPASS 072 Parco Nazionale dello Stelvio 1:.50.000

Mappa ricavata da Openmtbmap.org


06/01/2018 Dossi sopra i Monti di Sobretta
Arrivati circa a quota 2600m, poi scarsa visibilità, e tutte le dorsali pelate dal vento; last but not least il pranzo di Gabinat aspettava!
Neve ventata nella parte alta, appesantita dalla temperatura ma ancora molto divertente nel bosco e radure fino a riprendere la stradina, che è ben coperta.
17/01/2016 Dossi sopra i Monti di Sobretta
La consideriamo una gita di ripiego, e la facciamo sempre quando le condizioni sono difficili, ma in effetti meriterebbe attenzione maggiore! Oggi ci ha permesso di rimanere riparati dal vento nel bosco, e trovare tanta neve, bella in basso piu' difficile in alto. Oltre il limite della vegetazione, intorno a 2400 m, le condizioni cambiano radicalmente in poche decine di metri: dossi pelati e lastroni che nascondono gli accumuli, impossibile proseguire.
04/01/2014 Dossi sopra i Monti di Sobretta
Nevicata copiosa fin dal mattino in Valfurva, con questo pericolo e visibilita' non si puo' andare oltre il limite boschivo. Questo semplice itinerario é l'ideale per queste occasioni, a patto di fermarsi al punto giusto, oltre le pendenze richiedono neve assestata e visibilita'.
Prima parte di discesa bella in tanta fresca, poi in basso si appesantiva perché la temperatura si é alzata, ma qui si segue facilmente la stradina.

Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2014-2018  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net