Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

MONTE TRELA 2608 m
da S.Antonio di Scianno - Valdiddentro
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
Profilo Altimetrico - Photo Gallery
Apri con Google Earth
.
Q. partenza: 1650m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Tempo
Map Datum WGS 84
N46 29.640 E10 17.545
Monte Trela
950 m
9 km
S
2h
N46 30.532 E10 16.204

Note: Intinerario classico della Valdidentro, solivo ed evidente, l'esposizione in pieno sud però condiziona molto la qualità della neve; difficile trovare la neve fresca, altrimenti meglio aspettare che si sia ben assestata.
Accesso stradale: Da Bormio verso Livigno, a Fior d'Alpe prendere a destra la deviazione per Cancano, alla successiva deviazione tenere a sinistra e raggiungere il nucleo di S.Antonio. Poco oltre il paese vi è un ampio spazio per parcheggiare.
Percorso: Seguire la mulattiera che porta alle baite di Gattonino. Appena oltre il limite del bosco cominciare a salire a destra su terreno aperto. Puntare inizialmente a delle baite proprio in centro al pendio, poi nella parte alta riportarsi verso destra vicino all'ampia dorsale. Dall'anticima aggirare verso sinistra i pendi finali alla cima. 

I canali alla cresta di Plator

Varianti alla cresta di Plator: prima dell'ultima dorsale si puo' stare bassi a destra, entrando in un ampio vallone sotto il versante sud delle Cime di Plator, due canali salgono fino alla cresta per circa 200 m, necessitano neve sicura. La cresta è rocciosa e non si percorre.


Discesa: per l'intinerario di salita. 

Clicca per ingrandire
Mappa ricavata da Openmtbmap.org 


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2008-2020  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net
-