Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese | Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

BIKING ON THE ROAD INTORNO AL LARIO
Il Ghisallo
Civate – Pusiano – Segrino – Canzo –Asso – Barni - Ghisallo – Bellagio – Parè - Civate
Versione Stampabile PDFClicca per scaricare il gdb GARMIN della gitaApri con Google EarthPagina Indice Mountain Bike
 
Clicca per ingrandire Note: Classica salita della Brianza/lecchese, molto conosciuta e frequentata dai ciclisti. Al colle della Madonna del Ghisallo c’è la possibilità di visitare il museo della bicicletta con interessanti foto e bici d’epoca del giro d’Italia (entrata 10€). Begli scorci sula ramo lecchese del Lario. La salita è più dura in senso antiorario perchè più continua.
Quota max
Sviluppo
Dislivello
Pendeza
765m
53Km
660 m
media 7%
 
Percorso: Da Civate (Lecco) verso Como fino a Pusiano, dove comincia la salita per il Lago del Segrino. La strada spiana di nuovo fino a Canzo, dove ricomincia la salita per Asso e l’imbocco della Valbrona, qui si segue invece a sinistra per Sormano e Ghisallo. Al bivio successivo tenere la destra (a sinistra si sale a Sormano) per la Madonna del Ghisallo, che si raggiunge dopo aver passato Barni e Magreglio. Dal colle del Ghisallo comincia una bella discesa che porta direttamente a Bellagio, dove si può entrare in paese per una visita, altrimenti deviare a destra alla prima rotonda per tornare a Parè di Lecco e di qui salire a Valmadrera e Civate.

Cartografia: KOMPASS n°105 1:50.000 - Lecco, Valle Brembana;
Le Grigne Resegone di Lecco e Legnone 1:35.000 ZetaBeta.

Mappa Stradale
 .
Curve di livello

Curve di livello al 50.000 da italymaps.tk
Profilo Altimetrico
Altimetria e mappe ricavate da MapSource® MetroGuide® Europe rappresentano la traccia GPS rilevata usando Garmin® GPSMA60CSx
Testi, disegni e immagini: Copyright  © 2008  Paolo Vitali – www.paolo-sonja.net