Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

Cima Branca 3100 m
da Santa Caterina per il Rif.Forni e Rif.Branca
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
 
Photo Gallery  Apri con Google Earth  
.
Q. partenza
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Map Datum WGS 84
N46° 25.966' E10° 35.256'
Santa Caterina  1760 m
Rifugio Forni 2170 m
Rif.Branca 2493 m
1400 m
1000 m
610 m
22 Km
14 Km
7 Km

S-E
N46° 24.727' E10° 30.877'
N46° 25.214' E10° 33.297'
N46° 24.889' E10° 35.048'

Note: sulle carte non č segnata come cima, si tratta delle prime quote che si elevano sulla cresta sud del Monte Pasquale (3552m), ma ha un suo senso come gita, in primavera come ripiego al Pasquale in caso di brutto tempo, in inverno nonostante il lungo sviluppo da Santa Caterina. Con buone condizioni di neve molte le possibilitą di discesa sulle piu' ripide dorsali sud e sud-ovest.

Paborama dalla Cima Branca

Accesso stradale: da Sondrio per la Valfurva fino a Santa Caterina, oltrepassare il parcheggio degli impianti e parcheggiare dove la strada chiude in inverno. In primavera proseguire fino al Rif.Forni.
Percorso: seguire la strada fino al parcheggio basso del Rif.dei Forni, oltrepassare la piccola diga e proseguire nel fondovalle verso il ghiacciaio dei Forni, quindi deviare a sinistra per  il Rif.Branca (sentiero invernale). Seguire il solco delle Val Rosole tenendosi a destra della grossa morena centrale, al suo termine piegare a sinistra per entrare nella conca sotto la Cima Branca.
Discesa: per l'itineario di salita, ma stando sul lato destro idrografico della grande morena; in case di buone condizioni di neve molto belle direttamente dalla cima le dorsali sud e sud-ovest.
Cartografia: KOMPASS 072 Parco Nazionale dello Stelvio 1:.50.000 - KOMPASS 636 Ortles 1:25.000
Tabacco 08 Ortles-Cevedale 1:25.000


Mappa ricavata da OpenTopoMap


Testi, disegni e immagini: Copyright  ©  2022  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net