Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

CIMA DI GAVIA 2991 m - ANTICIMA Q2762 m - Colle 2820 m
dalla Valle del Gavia/Valle dell'Alpe, S.Caterina Valfurva
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
Profilo Altimetrico - Photo GalleryApri con Google Earth
.
Q. partenza: S.Caterina 1730 m
Sbarra Plaghera: 1960 m
Malga dell'Alpe 2290 m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Tempo
Map Datum WGS 84
N46 24.553' E10 29.913'
N46 24.302' E10 29.694'
N46 23.105' E10 29.803'
Anticima Q2762 m
Colle cresta NE
Cima di Gavia 2991 m
da 700 m
a

1700 m
da 6
a
17km
E-NO
2-5 h
N46 22.555' E10 29.750'
N46 22.353' E10 29.401'
N46 22.221' E10 29.276'

Note: La Cima e l'anticima di Gavia, anche se un po' brevi, presentano spesso una bella sciata sul versante est; quando in condizione il canale a nord dell'Anticima una fantastica sciata. Pi raramente si pu sciare il versante nord dalla Cima, entrando pi bassi della cima dalla cresta N, esposto!
Sfruttando gli impianti di Santa Caterina (Costa Sobretta) per una prima discesa, dalla Malga dell'Alpe il dislivello di circa 700 per la Cima e per l'anticima compresa una ripellata nella prima conca. Se si parte da Plaghera e da Santa Cetrina occorre aggiungere 300/500m di dislivello.

Accesso stradale: Da Bormio al parcheggio degli impianti di S.Caterina Valfurva. 
Percorso: Dal ponte dell'Alpe seguire la strada del Gavia.
Per l'anticima, appena giunti all'Alpe di Gavia (2743m) cominciare a salire a destra per bei dossi e poi vallette. Si pu salire fino alla base della cresta NE, Colle Q2820, che raramente in buone condizioni per salire a piedi. Anche il canale N direttamente da questo colle sciabile quando in condizione, ma meno bello di quello da Q2762.
Una sciata nella conca E sottostante per poi ripellare e salire pi a destra all'anticima Q2762. A sinistra della quota c' il colle che immette nel bel canale di discesa sul versante nord.
Per la vera Cima di Gavia, sempre per la strada, arrivare invece fino in vista del Rif.Berni, salire a destra per dossi, quindi tornare un po' a sinistra per immettersi nel vallone che porta sotto la cima. Salire in cresta a sinistra della cima che poi si raggiunge brevemente.

Circa a quota 2420m dalla strada del Gavia anche possibile sciare fino al fondo della valle dove scorre il Torrente Gavia, con bellissimi pendii spesso in ottime condizioni; occorre poi ripellare per risalire alla strada, non si passa nel torrente!

Discesa: Per la via di salita sul versante della Valle del Gavia, o per i canalini sul versante N quando in condizioni.
Cartografia: ORTLES-CEVEDALE  1:.25.000   TABACCO


Mappa ricavata da Openmtbmap.org 


Testi, disegni e immagini: Copyright    2012-2021  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net
.