Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese |Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
 

Monti di Sobretta - Cima Bianca 3020m
dalla strada per S.Caterina Valfurva
Le gite in Alta Valtellina (SO)
 
PHOTO GALLERY    Profilo AltimetricoApri con Google Earth 
Q. partenza: 1480m
Dislivello
Sviluppo
Orientamento
Tempo
Map Datum WGS 84
N46 26.292 E10 27.068
Dossi sopra le Baite Sobretta
ca 2500m
1000m
11 km
NE
2-3h
N46 25.551 E10 25.950
Cima Bianca 3020m
1550m
14 km
NE
4h
N46 25.232 E10 24.664

Note: Puo' essere una gita di ripiego per quelle giornate di meteo brutta o condizioni pericolose, svolgendosi su stradina forestale all'inizio e fitto bosco poi. Fuori dal bosco si puo' continuare su bei dossi in direzione della Cima Bianca di Bormio, ma per poter proseguire fino a questa occorrono ottime condizioni di visibilita' e neve.
Accesso stradale: Da Bormio verso Santa Caterina Valfurva, passare S.Antonio, parcheggiare in corrispondenza di una stradina che scende al torrente prima delle gallerie.
Percorso: Attraversare il torrente Frodolfo sul ponte, quindi seguire lungamente la stradina che ha buona pendenza fino alle prime baite e poi le baite di Sobretta di Sotto, quindi fino a incrociare la deviazione per Santa Caterina. Continuare per la stradina fino ad arivare alla deviazione a destra per Bormio 2000 o salire nel bosco a sinistra delle baite. Dopo le ultime baite il bosco si dirada e si raggiunge un promontorio circa a quota 2400m ed ancora alcune vallette fino a circa 2600m.
Da qui la vegetazione termina e la pendenza si impenna, in caso di ottime condizioni possibile proseguire in direzione della Cima Bianca.

Discesa: tenendo le belle radure a destra delle ultime baite incontrate in salita,  fin alla prima baita incontrata sulla stradina a quota 1800m, quindi l'ultimo tratto per la stradina.
Cartografia: KOMPASS 072 Parco Nazionale dello Stelvio 1:.50.000

Mappa ricavata da Openmtbmap.org


Testi, disegni e immagini: Copyright    2014-2021  Paolo Vitali - www.paolo-sonja.net

.