Paolo Vitali & Sonja Brambati
Larioclimb | Larioski | Bike | Qualido | Val di Mello | Masino-Bregaglia
Scialp | Alta Valtellina | Lecchese | Viaggi-Trips | Bibliografia |
@mail
LARIOCLIMB - Climbing around the Lake of Como

SCIALPINISMO INTORNO AL LARIO
PREALPI LECCHESI - VALSASSINA
C13.MONTE LEGNONE 2609m
SASSO DEL RIGO 1853m


da Pagnona (LC) per la strada militare e la cresta sud
 PHOTO GALLERYVersione stampabile PDFApri con Google Earth
Profilo Altimetrico
Clicca per ingrandire
Discesa diretta dalle Pianchette
Versante W-SW del Legnone dal Monte Muggio.
Il sasso del Rigo il primo punto della cresta a dx oltre il limite boschivo.

 
Gita molto particolare, non propriamente una classica, dapprima sull’antica strada militare del Legnone e poi lungo la cresta Sud, in alto molto esposta e con qualche tratto su roccette. Bisogna curare attentamente il momento giusto per trovare neve assolutamente sicura (condizione indispensabile) sui pendii sopra il colle, ed una buona copertura  lungo la strada iniziale.

Periodo
Tardo Inverno – inizio primavera. Tutto l'inverno per il Sasso del Rigo. 

Accesso 
Da Lecco salire a Ballabio (dir. Valsassina) e proseguire fino a Taceno, da cui si sale verso Premana. Poco prima del paese deviare a sx seguendo le indicazioni per Pagnona, che si oltrepassa fino ad incontrare sulla dx l’imbocco della strada militare. A questo punto, a sx della carrozzabile si trova un piccolo parcheggio a q. 970m. 

Percorso
Percorrere la strada militare per diversi tornanti fino ad uscire dal bosco, superare le baite dell’Alpe Campo (1647m) e proseguire fin nei pressi del rif. Griera (1725m). La strada militare procede in pieno versante SW, ma in inverno l’ultimo ripido tratto spesso pericoloso. Meglio quindi portarsi a dx alla cresta sud del Legnone, che si segue toccando la quota 1853, (Sasso del Rigo, che pu essere la meta per una gita abbreviata, di circa 800m di dislivello) fino al Colletto a q. 2300m, dove si riprende la strada che passa sul versante SE. Si continua brevemente lungo la strada e quindi, valutando le condizioni del pendio SE, la si abbandona per salire verso sx riprendendo l’aereo filo di cresta, che si segue fino in cima al Monte Legnone 2609m. A seconda dell’innevamento, alcuni tratti sono da percorrere a piedi con attenzione.

Discesa
Per l’itinerario di salita, tagliando dove possibile i tornani nel bosco di faggi. 

Cartografia: KOMPASS 1:50.000, foglio 105, Lecco - Valle Brembana
 
Versione stampabile PDF


Testi, disegni e immagini: Copyright    2009-2021  www.paolo-sonja.net

.
Accessi alla pagina SCIALP
Accessi alla Homepage Paolo&Sonja